Sei in: Mondi medievali Castelli italiani Puglia Provincia di Lecce

Marittima di Diso, palazzo baronale Maglietta, palazzo Spagnolo e altri palazzi

a cura di Oreste Casciaro per Tecnoline (www.tecnoline.net)

scheda    cenni storici


Il Palazzo baronale dei Maglietta.

 

Palazzo Spagnolo e palazzo baronale; in basso, i giardini del palazzo baronale.

 

 

  clicca sulle immagini in basso per ingrandirle

Marittima di Diso  Marittima di Diso


Epoca: secolo XVIII.

Conservazione: buona.

Come arrivarci: con la strada statale 275 Lecce-Santa Maria di Leuca; all'altezza di Nociglia, procedere per Surano, Spongano, quindi Diso; o anche dalle strade statali 16 Adriatica, e 173 delle Terme Salentine, o infine da varie strade provinciali interne.

  

Cenni storici.

A Marittima molto eleganti nella loro struttura sono i numerosi palazzi e le case signorili: palazzo Spagnolo con corte, il palazzo baronale Maglietta con stemma e data, palazzo Gerolamo Russi a bugnato e con bel portale, palazzo Paolino Russi con corte e data, palazzo Vitale Russi con basamento a bugnato e con portale monumentale sormontato da un bel balcone aggettante, palazzo Salvatore Russi dalle finestre ogivali orientaleggianti, palazzo Cesario Nuzzo in Via Cellini e palazzo Carlo Nuzzo in Piazza della Vittoria. Alcuni di questi palazzi (quasi tutti abitati da privati) hanno pareti interne e soffitti affrescati. 

Il palazzo baronale residenza dei Maglietta, databile al secolo XVIII, ma completamente rifatto in tempi recenti, in Via Benedetto Cellini, attiguo alla Torre di Alfonso.

  

 

   

2005 ss. Foto e testo a cura di Oreste Casciaro per Tecnoline (www.tecnoline.net), gi pubblicati nel sito www.marittima.net, e qui ripresentati con il consenso del curatore. La prima immagine riquadrata tratta dal sito www.365giorninelsalento.it.

   


  su   Puglia  provincia di Lecce Home